Texto da aluna Isabela sobre Dicas de Viagem

Compartilhe este post

Il mio primo consiglio sarebbe noleggiare una macchina perché se non siete in una grande città come San Paolo o Rio de Janeiro il trasporto pubblico può essere un problema per spostarsi. Inoltre se siete con la famiglia avere una macchina rende il viaggio più confortevole. C’è un posto a San Paolo che penso che tutti gli stranieri dovrebbero visitare, il museo della lingua portoghese, in questo museo si trovano le origini della lingua portoghese e si può capire meglio la pluralità che esiste nel nostro Paese. Per qualcuno che è curioso della storia del Brasile è bellissimo perché lì si vedono le influenze degli europei, gli indigeni e gli africani sulla nostra lingua e di conseguenza nella nostra quotidianità.

Un’altra cosa da fare secondo me sarebbe assaggiare la caipirinha, lo so che è famosa in tutto il mondo, però quello che vedo è che ci sono tante persone che non sanno come è fatta ed è una delle bevande più semplici che io abbia mai assaggiato: ci vuole cachaça, limone e zucchero, si mischia tutto e il risultato è l’alcolico brasiliano più conosciuto al mondo. Una mia opinione personale è che il gusto della caipirinha è sempre meglio quando siete in spiaggia, non so spiegare il perché, però a me sembra sempre che il gusto cambia quando la bevete in un bar o quando la bevete in spiaggia.

Il mio ultimo consiglio sarebbe assaggiare il pastel: questo è un impasto fritto con ripieno che va scelto secondo il gusto personale, i ripieni più comuni sono formaggio, carne di manzo e pollo, però ce ne sono tanti e se qualcuno vuole può anche mischiare i ripieni e avere un sapore particolare. Di solito il pastel si trova nei mercati. In tutto il Paese è comune avere un mercato per strada, di solito nel fine settimana, dove si può comprare della frutta e a volte si trova anche cibo. Almeno a San Paolo è un’abitudine svegliarsi nel fine settimana e andare al mercato per mangiare un pastel a colazione. I brasiliani lo mangiano anche come antipasto a qualche festa, il mio preferito è quello con ripieno di pollo ed è anche quello che vi consiglio di assaggiare.

Spero che i miei consigli vi siano utili e vi auguro un bel viaggio.

C:\Users\Consuelo\Documents\DOCUMENTI CONSUELO\Foto\bem-vindo em floripa\em sao paolo\museo da lingua portuguesa\P1070325.JPG
C:\Users\Consuelo\Documents\DOCUMENTI CONSUELO\Foto\bem-vindo em floripa\em sao paolo\museo da lingua portuguesa\P1070327.JPG

Veja também:

Storia di Aline Aquino Gargiulo

“Ho un debito con l’Italia”   Con queste parole inizia la storia di Aline Aquino Gargiulo. Aline è una donna sempre sorridente, molto educata e

Leia mais

Roma

ROMA Para quem ainda não conhece Roma, descobrirá que é impossível caminhar de um ponto a outro sem explorá-la  Texto elaborado a partir da live

Leia mais

Itália da Giulia · 2023 © Todos os direitos reservados