Consigli: Riviste Da Leggere Per Capire L’italia

Riviste Da Leggere

Compartilhe este post

Se penso alle riviste e all’Italia mi vengono subito in mente due momenti: la visita dal medico e le vacanze al mare. In questi due momenti gli italiani riescono a dimenticarsi (per pochi minuti) dei cellulari e a lasciarsi portare dal piacere della lettura. 

Anche se si dice che il mercato dell’editoria è in crisi, nelle edicole italiane vi è ancora un mondo incredibile di riviste da scegliere e credo che la lettura di alcune riviste mi abbia aiutata molto più della lettura di quotidiani per capire il linguaggio, i gusti e le aspirazioni degli italiani. 

Quelle che trovate di seguito sono tutte riviste cartacee di cui vi segnalo anche il sito online. 

 

IL 

Come ben dice il sottotitolo della rivista, si tratta del “maschile del Sole 24 Ore”, cioè la rivista del quotidiano finanziario che è rivolta a un pubblico maschile (anche se è una questione con cui non sono tanto d’accordo perché trovo sessista dedicare riviste ad uomini e donne in maniera separata – problema che purtroppo non si limita solo all’Italia), ma è talmente ben fatta e di qualità che ne sono diventata una lettrice affezionata! Un mix di filosofia, design, lifestyle e notizie dal mondo raccontato con una grafica pazzesca. 

 

Vanity Fair

Mi piace molto l’edizione italiana di questa rivista internazionale perché è molto meno “vanitosa” del nome che porta. È una rivista di moda con articoli, reportage e contenuti che vanno dalla politica all’economia, ai viaggi, scritti da firme autorevoli del giornalismo italiano. 

 

L’Espresso 

Lo sfruttamento degli immigrati irregolari nelle piantagioni di pomodori nel Sud Italia, lo scandalo della gestione criminale dei rifiuti tossici, i traffici internazionali delle mafie italiane, ecc. Queste sono solo alcune delle inchieste giornalistiche che ho letto in L’Espresso negli ultimi anni. Una rivista storica che deve il suo successo grazie alle storie raccontate tramite il giornalismo investigativo. Qui impariamo a vedere l’altra faccia della medaglia italiana.

 

Sportweek 

La Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo di colore rosa che si vede ovunque in tutta Italia, è una vera istituzione. È talmente letto che ormai presenta alcune pagine dedicate all’attualità politica e all’economia! A me però interessa molto di più la rivista settimanale che lo accompagna in edicola ogni sabato, Sportweek, perché racconta personaggi dello sport italiano e internazionale, ispirazioni positive per vivere bene con un’alimentazione equilibrata e un’attività sportiva, mangiando bene, perché… siamo sempre in Italia 🙂 

 

Sette 

Sette è il settimanale in uscita ogni venerdì con Il Corriere della Sera. Lo preferisco a Il Venerdì di Repubblica (la rivista settimanale dell’altro grande quotidiano nazionale) perché penso sia più equilibrato nei contenuti politici e perché il linguaggio è giovane, così come l’età di molti dei giornalisti che scrivono. 

 

Rivista Studio

Questa rivista è semplicemente bellissima. L’ho scoperta 2 anni fa perché ho partecipato all’evento “Studio in Triennale” organizzato dalla rivista presso la Triennale di Milano (qui trovate il link all’edizione 2019). Mi piace perché non ha paura di osare: fa articoli lunghi quando la tendenza sono articoli brevi e dedicano tanto spazio alla cultura. Ve la consiglio per capire l’Italia dei Millennials e come i Millennials italiani vedono il mondo. 

Veja também:

Storia di Aline Aquino Gargiulo

“Ho un debito con l’Italia”   Con queste parole inizia la storia di Aline Aquino Gargiulo. Aline è una donna sempre sorridente, molto educata e

Leia mais

Roma

ROMA Para quem ainda não conhece Roma, descobrirá que é impossível caminhar de um ponto a outro sem explorá-la  Texto elaborado a partir da live

Leia mais

Itália da Giulia · 2023 © Todos os direitos reservados